Istituti Tecnici "Vito Sante Longo". Monopoli Via Cesare Beccaria, n.c. - Monopoli (BA) Italia • email: batf26000r@istruzione.it • batf26000r@pec.istruzione.it
Cod. Fisc: 93491310723 • Cod. Mecc. BATF26000R • Tel. 080/4107272 080/802252 - Fax: 080/4170012 080/802411
Superamento del periodo di prova dei docenti neoassunti

14/06/2019

Si è svolto questa mattina nell’Ufficio della dirigenza nel plesso ospitante il settore Tecnologico degli Istituti Tecnici “Vito Sante Longo” di Monopoli, l’esame dei docenti neoassunti che hanno brillantemente superato il periodo di prova Istituti Tecnici “Vito Sante Longo” di Monopoli. Sono tre docenti che durante tutto l’anno scolastico hanno seguito un percorso formativo secondo il programma stilato dal MIUR, il ministero per l’istruzione, per tutte le scuole italiane in attuazione della legge 107 del 13 luglio 2015, meglio conosciuta come legge della “Buona Scuola”. I loro nomi sono: Antonio Cera (classe di concorso A037 - Scienze e tecnologie delle costruzioni, tecnologie e tecniche di rappresentazione grafica), Massimo Chiarello (cl. di conc. B017 - Laboratori di scienze e tecnologie meccaniche) e Marcella Lefons (cl. di conc. A041 - Scienze e tecnologie informatiche).

Il periodo di prova e di formazione è avvenuto secondo modelli innovativi mirati a migliorare la professionalità di ciascun neoassunto nel contesto della scuola in cui ha operato durante l’anno scolastico. Percorsi formativi per obiettivi preventivamente indicati nel cosiddetto “bilancio delle competenze”, e attuati anche tenendo conto dei bisogni della scuola che ha ospitato i neoassunti, con un apposito “patto per lo sviluppo professionale” mirato a migliorare le competenze di natura culturale, disciplinare, didattico-metodologica e relazionale e a conseguire gli standard professionali richiesti.

Il Comitato di Valutazione, presieduto dal dirigente scolastico Prof. Pietro Netti, ha valutato l’intero percorso svolto dai docenti, consistito in incontri propedeutici, laboratori formativi, “peer to peer” (rapporto tra tutor e neoassunto) e osservazione in classe, e infine la formazione on-line che il nuovo docente ha condotto utilizzando le apposite piattaforme web attivate nei siti dell’INDIRE e del MIUR-Direzione Generale per il personale.

Al termine dell’anno scolastico e dunque, delle attività didattiche, il dirigente scolastico ha convocato il Comitato per la valutazione dei docenti che, al termine di un colloquio con ciascun neoassunto, affiancato dal proprio docente tutor, nel quale è stata illustrata una relazione circa le attività formative realizzate e le esperienze di insegnamento e partecipazione alla vita della scuola dello stesso neoassunto, ha espresso il parere di superamento del periodo di formazione e di prova che è stato positivamente brillante per tutti e tre i candidati.

“La nostra scuola è uscita più arricchita da questa esperienza -è stato uno dei pensieri espressi dal dirigente durante la cerimonia- perché ha registrato un momento straordinario di crescita dell’intero corpo docente nella collaborazione e nello svolgimento comune delle attività didattiche nel corso dell’anno, e perché ha coinvolto efficacemente tutor e neoassunti in un percorso formativo molto significativo, con forti e positivi riflessi sugli alunni e le loro famiglie. E ciò avviene quando le risorse sono capitale umano che si pone a servizio della comunità.

La nostra missione lavorativa  ha accolto positivamente la sfida lanciata con i programmi ministeriali di organizzare nuovi metodi di formazione e prova, preferendo i percorsi di sperimentazione a quelli consolidati per valorizzare al meglio dei veri professionisti che da domani sono chiamati a svolgere il ruolo non facile di essere docenti di adolescenti ricchi di domande su quale sarà il loro futuro, in che mondo vivono, che cosa possono fare di positivo per la società in cui si trovano ad agire”.

Al termine della cerimonia sono stati consegnati ai neoassunti dei fiori, come atto simbolico di un’esperienza vissuta con passione e emozione.

A loro va l’augurio di tutta la comunità scolastica di compiere un lungo e proficuo percorso lavorativo nel mondo della scuola!

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prof. Pietro Netti

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.